Le opere di drenaggio sono fondamentali e a volte sufficienti per il consolidamento di versanti dissestati.

Il drenaggio delle acque deve essere correttamente dimensionato avendo presente sia la dinamica del deflusso superficiale delle acque che la consistenza e le caratteristiche di eventuali falde o flussi d’acqua sotterranei. I drenaggi devono essere sempre inseriti in un contesto progettuale complesso ed esaustivo e devono essere progettati sia per quanto riguarda i tracciati che per i punti di consegna delle acque in superficie, evitando di innescare nuovi fenomeni erosivi.

L’ingegneria naturalistica contempla diverse tipologie d drenaggio, dalle più tradizionali, con tubi forati, a più “naturalistiche” con fascine vive e morte.